Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2012

Shopping compulsivo

Immagine
A certe cose non riesco proprio a resistere: la cancelleria è uno di questi!! Su Privalia.com c'erano in offerta i prodotti Moleskine! Come potevo farmeli sfuggire???

Ho comprato quest'agenda a 4,95 €












Un set di 2 taccuini rossi a pagina bianca a 9 €

E un city notebook a meno di 7 € di buon auspicio: mi piacerebbe tantissimo visitare il Portogallo in un tempo non troppo lontano, perciò ho preso il notebook dedicato alla capitale portoghese, Lisbona! Ora che ho l'agendina ho un incentivo in più per fare questo viaggio eheheh! (^__^)

Ecco come siamo, ovvero "Della Complicazione Umana"

Le verità che spesso ritroviamo nei libri....attualmente io mi sento proprio così, benché non veda i miei sogni così vicini a realizzarsi, anzi forse mi remo contro proprio per impedire che si concretizzino...mah....

Si era appena resa conto che esistono due cose che impediscono a una persona di realizzare i propri sogni: pensare che essi siano impossibili, oppure -grazie a un improvviso scarto della ruota del destino- vedere che si trasformano in qualcosa di possibile quando meno ce lo si aspetta. In quel momento, affiora la paura di un cammino ignoto, di una vita piena di sfide sconosciute, della possibilità che le cose a cui siamo abituati scompaiano per sempre. Le persone vogliono cambiare tutto e, nello stesso tempo, desiderano che ogni cosa continui a essere come prima.[Il Diavolo e la Signorina Prym -Paulo Coelho]


Un po' di fai-da-te - Portaorecchini

Immagine
Da parecchio tempo cercavo una soluzione per avere a portata di mano (e di occhio) i miei orecchini, dato che ne ho una marea e amo cambiarli quasi quotidianamente.
I portaorecchini che trovavo in commercio non mi soddisfacevano tanto, spesso li trovavo molto ingombranti e allo stesso tempo poco capienti, e la mia stanza in affitto da studentessa fuorisede era troppo piccolina per prendere due o tre di essi, perciò ho deciso di crearmela con quello che avevo in casa!
Ho allora recuperato il retro di una cornice a giorno (ovvero quella parte di compensato sopra cui si poggia la foto a supportare il vetro protettivo) e con una puntina da disegno ho fatto dei buchini simmetrici ai lati del pannello; come si vede dalla foto, dato che ho degli orecchini pendenti un poco ingombranti e altri invece di pochi cm ho fatto i buchi verticalmente asimmetrici. Successivamente, per ciascuna coppia di buchi in orizzontale, ho fatto passare un filo di nylon trasparente, come quelli di solito usati nelle…
Immagine
Qua la zampa amico mio!!!


Cosa c'è di più bello dell'affetto incondizionato che solo gli animali ti sanno dare...E se questo animale è un eterno cucciolone di 50 kg l'ammmore è taaanto!!! 

Saggezza popolare...

«Dicono fosse donna, donna bella, avara, proprietaria di terre e mulini, un giorno torna di campagna con un cesto d’uva e incontra un bandito ferito che dice: “Morirò questa notte, dammi un grappolo della tua uva perché la morte sia più dolce”. La donna risponde: “Se fossi vivo e forte non chiederesti, andresti a prendere e rubare, quante volte hai rubato dalle mie vigne e dalle mie tanche, uva e vitelli?  Ora vorresti che proprio io ti addolcissi la morte?”. Dette queste parole guarda l’uomo negli occhi e alza il piede per un calcio nella ferita al ventre da cui cola il sangue. Il Signore la vede e per punirla di tanta avarizia la impietrisce nel gesto, coll’uva sulla testa. Così dicono». «Mi perdoni, signor tenente, ma se il Signore si offese perché la donna rifiutò di donare l’uva, non avrebbe fatto meglio a impietrire soltanto la donna, lasciando il cesto e i grappoli al bandito condannato a morte?».
[Passavamo sulla terra leggeri - Sergio Atzeni]