mercoledì 26 ottobre 2016

Dralon | M.C. Willems






La famiglia Moffet è una famiglia come tante. Conduce una vita semplice e tranquilla in una graziosa casetta a due piani nei sobborghi di Londra… questo, fino a quando non riceve, per mano di uno strano postino, un misterioso pacco che la catapulterà, senza volerlo, in un mondo sconosciuto e fantastico; un mondo al contrario, popolato da bastoni e ciottoli parlanti, scarpe che danno il benvenuto, custodi di sasso, lampade e calderoni magici, indovini burloni e fiammiferi urlanti in grado di svelare strade segrete. 
Un magico e avventuroso viaggio che porterà i protagonisti a scontrarsi contro malvagie forze oscure e a percorrere gli impervi sentieri del cambiamento e della crescita interiore.



Ho ricevuto questo libro dall'autrice, ormai parecchi mesi fa, e la ringrazio per la pazienza e la gentilezza che ha dimostrato nei miei confronti.

Finalmente sono riuscita a leggere questo romanzo, e sono rimasta soddisfatta dalla storia. Avrei voluto leggerlo insieme a mio nipotino, ma è ancora troppo piccolo per riuscire a seguire la narrazione, avendo solo due anni e mezzo, Chissà, magari fra qualche anno lo rileggeremo insieme! ;-)

Dralon è il primo volume di una trilogia fantasy per ragazzi, perciò il finale è aperto e promette una nuova avventura nel mondo contrario con gli stessi protagonisti.
I personaggi magici sono bizzarri e particolari, ma anche i babbani, ehm, i mortali sono estremamente particolari: la mamma dei tre ragazzini protagonisti, per esempio, è una fanatica dell'ordine e della disciplina, lavoratrice frustrata e accumulatrice compulsiva di prodotti in offerta, e non ammette lo straordinario e l'inspiegabile nella propria esistenza. I suoi figli invece non esiteranno a lanciarsi in quest'avventura misteriosa e ricca di imprevisti, pur di salvare Londra e l'intera umanità.

Essendo un romanzo rivolto ai lettori più giovani, il fatto che i personaggi siano stereotipati e riconoscibili, e che alcuni espedienti siano familiari, non è un elemento negativo, ma forse la mole di personaggi presentati è eccessiva; alcuni personaggi sono introdotti in maniera particolareggiata per poi scomparire nel corso della storia in maniera repentina, senza peraltro influire nello svolgimento della trama principale, a meno che non vengano ripresentati nei volumi successivi, e rendendo il memorizzare tutto "il cast" difficoltoso per i lettori più inesperti.

Al di là di queste piccole pecche, la storia funziona eccome, anche per i lettori adulti: il mondo creato dall'autrice è originale e interessante, in particolare durante l'interazione coi bambini, che dà vita a quelle scenette non-sense che tanto mi divertono!


TRAMA:           7,5
PERSONAGGI:      7
COPERTINA:       7,5
STILE:           7


13 commenti:

  1. Grazie davvero per la recensione, Alenixedda!
    P.S. Apprezzo sinceramente la tua analisi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per avermi pensato! Quando uscirà il secondo volume?

      Elimina
  2. La copertina mi piace molto, bella recensione!

    RispondiElimina
  3. Ciao:) Questo libro mi incuriosisce da un po'. La cover è molto burtoniana (e non fa mai male) e i libri per bambini riescono spesso a colpire al cuore, per questo vorrei leggerne di più*-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Virginia, i libri per bambini e ragazzi hanno una saggezza inaspettata che spesso non si trova in quelli per adulti! ;)

      Elimina
  4. Ciao Alenixedda! Innanzitutto complimenti per la recensione. Conosco questo libro l'ho ospitato anch'io sul mio blog, in primis per le illustrazioni all'interno (dell'autrice stessa) sono splendide e ovviamente per la storia. Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Debby!! Sono felice che sia piaciuto anche a te! Le illustrazioni danno un vero tocco in più alla storia!

      Elimina
  5. Ciao! Adoro le storie per bambini/ragazzi perché oltre a farmi riemergere ricordi d'infanzia, si rivelano anche molto profondi e adatti anche a noi grandi :)
    Questa trama poi, è proprio carina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione Maria, sono letture sempre valide, a qualunque età! :3

      Elimina
  6. mi mancano i tuoi appuntamenti del lunedì!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me, e spero di riuscire a riproporre i miei Recommendation Monday il prima possibile! ♥

      Elimina

Grazie per aver letto fino a qui! Se mi lasci un commento sarò felicissima di leggerlo ^_^

Post simili:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...