Recommendation Monday :: Consiglia un libro “born in the USA”


*Banner*


Buon lunedì cari lettori!!
È finito anche novembre, e il Natale si avvicina inesorabile!! Oggi il consiglio pescato dall'elenco di Strawberry è molto interessante e soprattutto ricco di spunti: avrei voluto consigliarvi almeno altri tre titoli, ma questo è il primo che mi viene in mente pensando all'America e alle sue atmosfere!!



    Consiglia un libro “born in the USA”        





"Chiedi alla polvere è un romanzo costruito su tre storie. Prima: un ventenne sogna di diventare uno scrittore e in effetti lo diventa. Seconda: un ventenne cattolico cerca di vivere nonostante il fatto di essere cattolico. Terza: un ventenne italo-americano si innamora di una ragazza ispano-americana e cerca di sposarla. Il tutto a bagno nella California. Immaginate di fondere le tre storie facendo convergere i tre ventenni (lo scrittore, il cattolico, l'italo-americano innamorato) in un unico ventenne e otterrete Arturo Bandini. Fatelo muovere e otterrete "Chiedi alla polvere". Ammesso, naturalmente, che abbiate un talento bestiale". (Alessandro Baricco)
"Così l'ho intitolato "Chiedi alla polvere", perché in quelle strade c'è la polvere dell'Est e del Middle West, ed è una polvere da cui non cresce nulla, una cultura senza radici, una frenetica ricerca di un riparo, la furia cieca di un popolo perso e senza speranza alle prese con la ricerca affannosa di una pace che non potrà mai raggiungere. E c'è una ragazza ingannata dall'idea che felici fossero quelli che si affannavano, e voleva essere dei loro". (John Fante nel Prologo a "Chiedi alla polvere")



E voi cosa mi consigliereste??
Aspetto con ansia i vostri titoli, mi fate sempre scoprire degli splendidi romanzi!!!
(>‿◠)✌

Commenti

  1. non son una grande appassionata di states, tanto che l'unico titolo che mi frulla in testa è Sulla strada di Kerouac... ma è un libro che a me è piaciuto 0!
    ci penserò e tornerò con un suggerimento vero :)

    nel frattempo io mi segno il tuo suggerimento :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, pensa che io invece il libro di Kerouac lo adoro da morire!!!
      Aspetto il tuo prossimo consiglio allora!! ^_^

      Elimina
  2. Ne ho sentito parlare molto, ma non lo conosco!
    Il primo che mi viene in mente è sicuramente American Gods di Gaiman!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, qualche anno fa era molto pubblicizzato!!
      Ecco, American Gods non l'ho ancora letto, ma ovviamente lo farò appena mi capiterà tra le mani!!

      Elimina
  3. L'ho letto! Devo dire perchè singolarmente attratta da un titolo così intrigante. Alla prima lettura non mi convinse, poi l'ho rivalutato. Ottima scelta quindi! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È inconfondibilmente americano!!! Anche a me all'inizio non convinceva troppo, non capivo dove volesse andare a parare!!
      ;)

      Elimina
  4. Il libro non l'ho letto però avevo visto il film e mi era piaciuto! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece il film non l'ho mai visto, ora me lo cerco!!! ^_^

      Elimina
  5. Sai che John Fante è uno di quegli autori che mi attirano , ma che poi non mi decido mai a leggere? Dunque vediamo cosa potrei consigliarti...mi viene in mente un libro che ho ottenuto in scambio proprio quest'anno, anche se è stato pubblicato nel 2010 se non erro, e se vuoi proprio saperlo, quando è uscito l'ho spesso incrociato in libreria e sempre snobbato, poi al momento dello scambio qualcosa mi ha attirato verso questo titolo...è attualmente uno dei libri più belli che io abbia mai letto e sto parlando di "L'età dei miracoli" di K.T. Walker.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cuore, io nemmeno lo avevo mai visto questo libro, sono felice che tu me lo abbia consigliato, mi incuriosisce parecchio e l'ho già aggiunto alla wishlist! =)

      Elimina
  6. Sono viva, giuro ç.ç Non riesco a passare più molto in giro per blogger a causa degli orari indecenti dell'università, ma ci sono!!!
    Il libro non lo conoscevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando uscì la traduzione in italiano ne parlarono un bel po', ma era una decina d'anni fa, ormai, facile che ti sia sfuggito!! =)

      Elimina
  7. Anche questo è uno di quei libri che mi riprometto di leggere da una vita, sono sicurissima che prima o poi arriverà anche il suo turno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, questo libro non teme il passare degli anni, vedrai!!!

      Elimina

Posta un commento

Grazie per aver letto fino a qui! Se mi lasci un commento sarò felicissima di leggerlo ^_^

Post popolari in questo blog

5 cose che...5 canzoni del cuore

Fiore di fulmine - Vanessa Roggeri