lunedì 9 febbraio 2015

Recommandation Monday - Consiglia un libro in cui un personaggio abbia il tuo nome


Buon inizio settimana cari carissimi lettori!!!
Oggi il consiglio del Lunedì prevede :


      " Consiglia un libro in cui uno dei personaggi porta il tuo nome (nelle sue varianti linguistiche) o uno dei tuoi nomi preferiti "    







Il mio nome completo è Maria Elena e non è proprio facilissimo trovare una personaggio con questo nome, ma mi sono ricordata di questo romanzo di D'Annunzio in cui sono presenti due donne, Maria ed Elena, e mi è sembrato perfetto!!
Essendo un classico della letteratura non è certo una lettura facile e immediata ma, se si riesce a entrare in sintonia con il linguaggio e con lo stile dell'autore, leggerlo diventa un'esperienza splendida e singolarissima.



Le ambizioni e le contraddizioni di Andrea Sperelli sono al centro di questo che è il primo romanzo dannunziano. Nella Roma umbertina, estetizzante e mondana, il protagonista di quest'opera vive una duplice storia d'amore, diviso fra la sensuale Elena e l'angelica Maria, e finirà per perdere entrambe a causa di una paralizzante immobilità e una congenita incapacità ad agire. Pubblicato nel 1889 presso Treves, il romanzo offriva, con il personaggio di Andrea Sperelli, un modello i cui comportamenti eccezionali ben rispecchiavano gli ideali estetici dominanti. Le sottili analisi psicologiche e la sostanziale inettitudine del protagonista contribuivano anch'esse a inserire l'opera nell'orizzonte del grande romanzo decadente moderno.


E voi? Avete mai letto un libro in cui il protagonista (o un personaggio marginale) avesse il vostro stesso nome?? Racocntatemelo, sono proprio curiosa!!

Un abbraccio! 

26 commenti:

  1. Bel consiglio, Il Piacere è uno di quei libri che voglio leggere dal liceo ma non sono ancora mia riuscita! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho letto per un esame dell'Università e non pensavo che mi potesse piacere!! Difficile ma molto, molto bello!

      Elimina
  2. Leggere D' Annunzio non è facile, richiede impegno e amore per la letteratura. E' un ottimo consiglio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Aquila, leggere autori del calibro di D'Annunzio inizialmente può spaventare, ma a fine lettura si è proprio contenti di averli letti!!

      Elimina
  3. Ma ciao! No, adesso qualcuno mi spiega come sia possibile che io ancora non ti seguissi.. Convintissima eh! O.O
    Lo sai che ero in dubbio se seguire l'ordine naturale del gioco ma il libro con il mio nome.. Troppo difficile XD Ho letto solo, credo, "Serena" di Bambaren e.. Meh :D
    Wow, sei stata bravissima.. Era una task difficilissima!! O.O
    Io temo moltissimo D'Annunzio, poi mi sta pure poco simpatico.. Sono combattuta! ;_;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me stava abbastanza antipatico e se non fosse stato per l'esame di Letteratura Contemporanea non avrei mai letto nulla di suo!! Invece questo romanzo mi è proprio piaciuto, mentre Il trionfo della Morte sempre di D'Annunzio mi piacque molto meno, a dispetto del titolo che mi ispirava di più!

      Elimina
  4. Ottimo consiglio, questo libro può risultare un pò pesante da seguire ma ha delle atmosfere molto particolari in cui immergersi ; se fosse una rubrica a punti direi che ti sono dovuti punti doppi per aver rintracciato entrambi i nomi in un solo libro ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah grazie Irene!! Questa cosa dei miei due nomi per due personaggi che erano l'alter ego uno dell'altra mi aveva colpito tantissimo, non potevo non sfruttarlo per questa rubrica! E il romanzo merita proprio di essere consigliato e letto un po' di più!! ^^

      Elimina
  5. Il sommo Gabriele lo portai agli esami di terza media senza che leggessi nulla, soltanto qualche poesia. Ancora oggi mi manca ma boh, non mi viene proprio. Però vorrei leggere l'altrettanto allegro romanzo L'innocente, di cui avevo visto il film qualche annetto fa.
    Libri con il mio nome all'interno non credo di averne ancora trovati. Sarà che non lo amo quindi in qualche modo mi fanno la grazia di non ritrovarmelo sotto il naso xD con il nick sarebbe fantastico, mi sa che devo guardare meglio nel catalogo Iperborea, ci fosse mai *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lumi è scandinavo vero?? Troverai sicuramente qualcosa, lo trovo molto musicale come nome, è impossibile che non l'abbiano utilizzato per nessun personaggio! :P

      Elimina
  6. Io non conosco nessun libro con una protagonista di nome Ilenia!!
    Ps.: volevo anche invitarti al mio giveaway nel blog, non so se può interessarti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm, pensandoci anche io non penso di aver letto nulla con un'Ilenia protagonista, possibile?!?!?
      Ho visto il tuo Giveaway, non credo di partecipare ma sarò felice di condividerlo in giro!! :*

      Elimina
  7. Carino questo tema! E hai trovato un romanzo per tutt'e due i tuoi nomi, brava! Ora che ci penso, non mi pare di aver letto libri con protagoniste di nome Rosa o Rose ç__ç O se l'ho fatto non mi sovviene xD
    Non ho mai letto nulla di D'Annunzio, ma ti dirò mi piacerebbe leggere Il piacere, anche se dovrei essere nel mood giusto per farlo :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, io ti posso consigliare Rose Madder di Stephen King, un romanzo bellissimo e tra i miei preferiti del Re!!

      Il Piacere è un'ottima lettura, ma molto impegnativa mentalmente, quindi fai bene ad aspettare il momento giusto per iniziarlo!

      Elimina
    2. Ottimo consiglio! Tra l'altro mi è venuto in mente che in Scrivimi ancora della Ahern la protagonista si chiama Rosie :3

      Elimina
    3. Ahah, visto??? Magari al momento non ci vengono in mente, ma ci sono sicuramente libri in cui compaiono i nostri nomi !
      Il mio c'è dall'Odissea in poi :P

      Elimina
  8. Bel consiglio! Il tema di questa settimana non era facilissimo, ma sei stata brava a trovarlo! Io invece non ho trovato niente col nome Diana (il mio vero nomeXD). Ho avuto un flash su Chocolat, per poi ricordare che era Vianne e non DianeXD Che fregatura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah che peccato!! Diana è un bellissimo nome e per curiosità ho provato a cercare se ci fosse qualche libro in cui vi fosse una protagonista col tuo nome!
      Beh, ho trovato un'intera serie: The Secret Circle o I diari delle streghe di Lisa Jane Smith!! Probabilmente lo agigungerò alla wishlist, mi sembra carina!! ^_^

      Elimina
  9. Questo non era certo facile da trovare, brava!
    Il piacere non l'ho ancora letto (ho avuto un sacco di problemi con D'Annunzio, quindi di solito la mia linea di condotta è quello di evitarlo il più possibile) ma mi ispira parecchio e spero di riuscire a leggerlo presto :)
    Libri con protagonisti/personaggi che si chiamino come me... hmm... Susan a faccia in giù nella neve di Carol O'Connell...Susan conta come Susanna? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che conta Susan! Il nome è sempre quello, solo in un'altra lingua!! Che bello Susan a faccia in giù nella neve l'ho letto anni fa e mi era piaciuto tantissimo!!!

      Elimina
  10. D'Annunzio lo stiamo studiando a scuola proprio in questo periodo! Sinceramente non mi ha colpito particolarmente xD
    Trovare un libro con un personaggio che abbia il mio nome è come vedere un unicorno che vomita arcobaleni xD

    RispondiElimina
  11. Io al liceo nemmeno ci ero arrivata a quel punto del programma! O.o L'ho conosciuto all'Università, e anche se come persona non mi stava molto simpatica ho apprezzato parecchio questo suo romanzo e alcune poesie!

    Ahah sarei proprio curiosa di vedere il vomito arcobaleno dell'unicorno *__*

    Sono sicura che tra tutti i romanzi italiani non mancherà di certo qualche personaggio che si chiama come te Giusy!! Ora provo a cercaro :P

    RispondiElimina
  12. Il mio è piuttosto semplice: GIULIETTA E ROMEO! Sempre che i vezzeggiativi valgano! :)

    Buona serata!

    Giulia ☀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha anche a me il primo a venirmi in mente per il tuo nome sarebbe stato questo titolo!!! XD

      Elimina
  13. in Lady Susan della Austen c'era una Federica! mai più pensavo di trovare il mio nome in un libro con più di 200 anni!

    d'annunzio mi è sempre stato un po' antipatico, ma prima o poi proverò a combattere questo pregiudizio liceale e dargli una possibilità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh non l'avrei mai detto che in un libro della Austen ci potesse essere una Federica!!! ;)

      Elimina

Grazie per aver letto fino a qui! Se mi lasci un commento sarò felicissima di leggerlo ^_^

Post simili:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...