martedì 16 dicembre 2014

Poeticando... 15#


Dopo piú di un mese rieccoci con la rubrica che parla in versi. Devo scusarmi per averla trascurata, prometto che d'ora in poi cercherò di essere più costante, anche per ringraziare chi ha scelto di votare questa rubrica  per i 2014 Blogger Choice Award.. Grazie dal profondo del cuore!!

Oggi vi pubblico una poesia abbastanza conosciuta, ma che gira nel web senza che si sappia chi sia l'autore, ebbene, l'autore è il poeta senegalese Léopold Sédar Senghor :



A mio fratello bianco

Caro fratello bianco, 
quando sono nato ero nero,quando sono cresciuto ero nero,quando sto al sole, sono nero. 
Quando sono malato, sono nero,quando io morirò sarò nero.
Mentre tu, uomo bianco, quando sei nato eri rosa,quando sei cresciuto eri bianco,quando vai al sole seirosso, quando hai freddo sei blu,quando hai paura sei verde,quando sei malato sei giallo,quando morirai sarai grigio. 
Allora, di noi due, chi è l'uomo di colore?

L. S. Senghor 

16 commenti:

  1. Confesso la mia ignoranza ma questa poesia non la conoscevo, grazie per averla condivisa con noi ^^

    P.S. Skid Row ragazza!!! Anche se il mio cuoricino è abitato da Sebastian, è stata una bellissima sorpresa trovarli qui sul tuo blog. Mi piaci una volta di più :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Awww Lumi ♥♥♥
      Ho voluto condividere la mia speciale playlist natalizia eheh, son felice che ti sia piaciuta! E complimenti per l'inquilino del tuo cuore :D

      Elimina
  2. Risposte
    1. Anche io conoscevo da tempo la poesia, ma l'autore l'ho scoperto da poco e ho pensato che forse era capitato lo stesso a molta altra gente!

      Elimina
  3. anch'io conoscevo la poesia ma non l'autore e, a parte il piacere di riflettere su un testo così significativo, ti ringrazio per avercelo fatto conoscere :) un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Stefy, amo le poesie così semplici ma anche così profonde!
      Un abbraccio :*

      Elimina
  4. Secondo me, fondamentalmente, il poeta ci invita a non cadere in stereotipi che sull'essere umano in quanto tale,non possono dirci niente.
    Essere di colore o non esserlo, non riveste alcuna importanza.
    Quel che conta è quell'insieme, talvolta caotico, di passioni, pensieri ed azioni che ci caratterizza come uomini e donne..
    Salutone!



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pienamente d'accordo con te Riccardo, grazie per il tuo commento!!

      Elimina
  5. Aww, ma lo sai che ai BCA ti avevo votato anche io? Questa rubrica è la mia preferita lo sai *w*
    Non la conoscevo, ma wow, un messaggio pulito che colpisce... dovrebbero pubblicarla a caratteri cubitali ovunque, altro che manifesto con Belen mezza nuda >__<
    Ah, mi piace questa play list natalizia-rockettara XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Rosina, sai che ero quasi sicura che quel voto era il tuo??? <3 Sei un tesoro <3 e sono contentissima dei risultati che hai raggiunto, te li meriti!!
      Eh sì, semplice, efficace e soprattutto verissima! Ahahah altro che Belen davvero!!!

      Un super abbraccio

      Elimina
  6. I versi sono splendidi!
    E approfitto del commento per farti tanti auguri di Buone Feste! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sian!!! Tantissimi auguri anche a te <3

      Elimina
  7. ciao
    molto bella questa poesia, messa tra i post migliori della settimana scorsa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, grazie Robby, sei sempre gentilissima!!! ^^

      Elimina

Grazie per aver letto fino a qui! Se mi lasci un commento sarò felicissima di leggerlo ^_^

Post simili:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...