domenica 4 maggio 2014

Merrick la Strega - Anne Rice


Le cronache dei vampiri vol. 7
Chi potrebbe aiutare Louis de Point du Lac a ritrovare la sua amata e perduta Claudia, se non una strega? La bellissima Merrick discende dalle "gens de couleur libres", una potente casta legata al voodoo nella quale si congiunge il sangue degli africani e dei francesi di New Orleans. Sue antenate sono le grandi streghe Mayfair, delle quali lei non sa nulla, pur avendone ereditato il potere e il sapere magico. Ed è David Talbot, eroe, narratore, avventuriero e vampiro a narrare la fascinosa e inquietante storia di Merrick, detta la strega di Endor, che spazia dalla New Orleans passata e presente alle giungle del Guatemala, dalle rovine dei Maya fino ad antiche civiltà ancora inesplorate. 
[anobii.com]



Dopo anni e anni che avevo interrotto la lettura di questa appassionantissima saga, eccomi di nuovo a leggere delle vicende dei miei vampiri di New Orleans preferiti. Devo essermi persa qualcosa per strada, o la mia memoria è ancora più scarsa di quello che pensavo, fatto sta che ho faticato parecchio ad inserirmi nella storia: non ricordavo più che David Talbot fosse diventato un vampiro per morso mano di Lestat. 
La lettura si è perciò rivelata un po' impegnativa e spesso il troppo divagare nel passato l'ha appesantita ulteriormente. I personaggi sono sempre affascinanti e ben descritti, anche se Louis e Lestat appaiono poco. La parte del padrone la fanno David Talbot e soprattutto Merrick, una splendida ragazza con in mano un potere enorme che, unito alla conoscenza approfondita che solo un'adepta del Talamasca può avere, la rendono quasi invulnerabile.
In definitiva la storia centrale si sarebbe potuta racchiudere in un centinaio scarso di pagine, il resto è tutto un ritornare indietro negli anni in cui Merrick e Talbot si sono conosciuti, e forse la parte migliore è proprio questa, insieme al loro viaggio in Guatemala alla ricerca delle antiche vestigia Maya.
Insomma, non è stata una lettura totalmente negativa, una sorta di libro di transizione tra una cronaca dei vampiri e l'altra, ma forse avrei preferito un po' meno disordine temporale .

Dò perciò a questo libro un 
7 - - /10 

Con questa lettura partecipo alla
 Theme Reading Challenge di Divoratori di Libri
e alla Women Challenge 2 di Peek a Book

5 commenti:

  1. Della Rice avevo letto parecchi libri un sacco di tempo fa (e i miei preferiti rimangono quelli della serie delle streghe di Mayfair *_*) mentre quelli di questa serie li avevo letti un po' a caso :) mi hai fatto venir voglia di riprendere la serie! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della saga delle streghe di Mayfair io avevo letto solo il primo volume quando ero in Spagna e poi non avevo più avuto modo di continuare...In questo libro assistiamo alla fusione delle due saghe e la cosa mi ha interessato! Credo riprenderò anche io la serie stregonesca ^_^

      Elimina
  2. Risposte
    1. ahahah beh... in effetti sì!!!! Anzi è più come un 6,5 dai!

      Elimina

Grazie per aver letto fino a qui! Se mi lasci un commento sarò felicissima di leggerlo ^_^

Post simili:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...